Si è svolto presso la Sala Cavour il convegno organizzato dall’AIS sul Testo Unico del vino, alla presenza del Vice Ministro Andrea Olivero

Cambiamento, innovazione, comunicazione, ma anche salvaguardia della tradizione e del patrimonio storico e culturale rappresentato dalla viticoltura italiana. Il tutto nell’ottica delle recenti norme legislative del Testo Unico del vino. La giornata è stata aperta dal Vice Ministro Andrea Olivero... leggi

IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

Qualità, export e piccole realtà in crescita, con la massiccia presenza di Sommelier AIS dentro e fuori gli stand degli espositori

Primi bilanci positivi per l’edizione del Vinitaly 2017, che sta registrando numeri assai promettenti tra i visitatori, ma soprattutto vede in costante incremento il pubblico degli operatori professionali, in particolare quelli stranieri. Volti soddisfatti tra i produttori, piccoli e grandi, a conferma... leggi

VINITALY 2017, MOMENTI DI AIS
IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

Il Salone internazionale dei vini e distillati raggiunge quota 51. Tante sono le edizioni della fiera che per quattro giorni (9-12 aprile) anima Verona. Nel 2016 le presenze sono state oltre 130.000 di cui 50.000 straniere. Gli organizzatori prevedono di superare nell’edizione attuale queste cifre. Le aziende espositrici sono 4.120 a cui si sommano le 291 di Sol&Agrifood e le 200 di Enolitech.
L’AIS accoglie i propri soci nei consueti spazi della fiera scaligera... leggi

VINITALY 2017, ROBA DA SOMMELIER AIS
IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

Château d'Yquem 1947, l’incontro

L’incontro è nato così... per caso. Inaspettato. Certo, ero sicuro di passare una bella serata. Come potrebbe essere altrimenti? Parigi... assieme a mia moglie, “Le Petit Sud-Ouest”, ristorante...

Comincioli Casaliva

L’olio è luccicante di verdolino e irradia quasi una luminosità rinfrescante. Ha una purezza olfattiva molto delicata nei toni erbacei (erba primaverile), vegetali di rucola e fruttati di mela verde, è un profumo che energizza...

Malagousia

L’uva era data quasi per estinta, ne resistevano poche piante nei dintorni di Thessaloniki, chiaramente non sufficienti per fare un barilotto di vino. È stato Vangelis Gerovassiliou a salvare il vitigno (bacca bianca) dall’oblio...

Loup Blanc Le Régal

Minervois ha vigneti quasi esclusivamente orientati a sud, è rappresentabile come un ampio anfiteatro largo circa 50km e profondo 30. È ai piedi della montagna Nera e la sua altitudine oscilla dai 50 metri...

La fuffa dei millennials?

Ci siamo dedicati ai probabili interessi e alle possibili inclinazione di beva dei millennials più volte nel corso degli ultimi anni. Non l’abbiamo fatto per seguire una forte spinta di marketing proveniente dagli USA...

Il pinot meunier di Lagille

L’azienda Lagille ha cominciato a fare Champagne e a commercializzarlo nel 1975, cercando fin dall’inizio di posizionarsi in una viticultura sostenibile ma non estrema, sono infatti vigneron indépendant...

Gaillac Les Greilles

Il territorio di Gaillac ospita vigneti da tempo immemore, oltre il III secolo a.C. Dopo lo sbarco dei Fenici, la viticoltura conquistò immediatamente le terre dell’Hermitage e della Côte Rôtie, lungo il Rodano, nonché quelle del Gaillac...

Chenin di Spagna

Che ci fa uno chenin blanc in Spagna? E per di più a Tarragona? Una zona dove risplende un sole che crea la Costa Daurada, dove riluccicano di antico le vestigia Romane, con la movida nella Rambla Nova...

Niente

Se dovessimo spiegare l’essenza del niente dovremmo forse affidarci a variegate vulcanicità intellettuali, e non ci sarebbe certezza di giungere al capolinea. D’altronde per sua natura il niente è pronome...

Antonello Maietta, Presidente nazionale dell’AIS, tra i personaggi dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione, che riceveranno sabato 1 aprile il Premio Italia a Tavola 2016

A poche ore dal termine del primo G7 della cultura, Firenze si appresta ad accogliere la due giorni dedicata alla cultura dell’accoglienza e dell’ospitalità. Ad affiancare Italia a Tavola, nell’organizzazione dell’evento, ci sono associazioni di spicco come Ebit (Ente bilaterale industria turistica) e l’Associazione italiana Confindustria alberghi... leggi

Che le fortune del sistema turismo, per il nostro Paese, passino dalla consapevolezza del fare veramente squadra e non dal limitarsi a sbandierarne le intenzioni è il messaggio chiave emerso dal Premio Italia a Tavola 2016. Ristorazione e ospitalità, sollecitate a prove di dialogo più stretto nel talk moderato dal direttore Alberto Lupini, hanno nelle associazioni di sommellerie, come ha sottolineato Antonello Maietta, (presidente Ais e vincitore del sondaggio per la categoria di appartenenza) un alleato formidabile... leggi

di Guido Ricciarelli dal sito di Italia a Tavola

Ha segnato un record senza precedenti, l’edizione 2016 di Alba Vitæ.
Venerdì 31 marzo, presso il ristorante De Gusto di Belluno, il presidente AIS Veneto Marco Aldegheri e il delegato AIS Belluno Nicoletta Ranzato, insieme a Manuela Cornelii, Consigliere Nazionale AIS Progetto per il Sociale, hanno potuto infatti consegnare al Centro Studi e Ricerche FormArte® un assegno di ben 7.000 euro.
"Un risultato che ci rende orgogliosi – ha commentato Aldegheri – per il quale dobbiamo ringraziare l’associazione FormArte, la cantina Loredan Gasparini, la delegazione AIS Belluno e, soprattutto, i 440 generosi acquirenti"... leggi

L’Associazione Italiana Sommelier dell’Umbria e l’azienda vinicola Bertani hanno organizzato un’iniziativa di solidarietà in favore di due giovani imprenditori agricoli di Norcia a cui il terremoto ha portato via tutto. Un sostegno concreto a chi ha perso abitazione e azienda in pochi minuti e si trova ora a dover fronteggiare una situazione davvero disagiata.

 

IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

L’Alto Corso di Formazione si rivolge agli operatori di settore già impiegati nella filiera vitivinicola e con un’adeguata esperienza, per offrire un aggiornamento e un arricchimento professionale nelle principali scelte che affronta quotidianamente il manager d’impresa, il wine lover e il sommelier che intende progredire culturalmente.
La particolarità del corso nasce dall’Ente organizzatore, l’Accademia Italiana della Vite e del Vino, ente morale fondato da Luigi Einaudi, che riunisce i professori universitari, ricercatori nel campo della filiera vitivinicola e gli imprenditori che negli anni si sono distinti nell’eccellenza delle loro attività.
Questa particolare struttura consente di mettere a disposizione come docenza i migliori esperti delle discipline di ricerca e fornire un aggiornamento difficilmente riproducibile.
Quest’anno il corso si svolgerà presso la Cantina Corsa di Affi (VR) che gentilmente mette a disposizione le sue strutture.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO E LE MODALITÀ DI ISCRIZIONE

I DOCENTI

 

TUTORIAL PER IOS

TUTORIAL PER ANDROID

Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori AIS; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione AIS... leggi

Con la navigazione nel sito si presta consenso all'uso dei cookies ed al regolamento di privacy

RINNOVO QUOTA 2017

 
 
 

/Data/Sites/1/media/calendario_eventi/Olio_AIS_HP.jpg

 
 
 
 

Premio Surgiva riservato alle Delegazioni AIS

Il giusto abbinamento tra sigari e nobili bevande

 

 

Associazione Italiana Sommelier

Viale Monza, 9 - 20125 Milano (MI)
Tel. +39 02 2846237
ais@aisitalia.it
ais@pec.aisitalia.it