martedì 20 settembre 2016 16:30:00

Per il secondo anno Davide Fiorio e Daniele Cipriani si sono aggiudicati il primo premio, mentre il marchigiano Domenico Balducci conquista i palati della giuria popolare

Risotto agli asparagi settembrini di Mambrotta, con cuore di trippa di baccalà, aria di Malanotte e tartufo nero della Lessinia, questa la golosa ricetta ideata e realizzata da Daniele Cipriani e Davide Fiorio, chef della Trattoria La Cola di Avesa (VR) e del Piper di Verona, che per il secondo anno consecutivo si sono aggiudicati il primo premio al concorso del Risotto del Sommelier. Domenica 18 settembre infatti, all’interno della 50° edizione della Fiera del Riso di Isola della Scala (VR), 7 chef, affiancati da altrettanti sommelier provenienti da cinque Associazione regionali AIS, si sono fronteggiati ai fornelli per conquistare i tre premi previsti dal concorso.

All’accoppiata Cipriani - Fiorio il merito di aver stregato la giuria tanto da meritarsi due titoli: quello per il miglior risotto e quello per il migliore abbinamento vino, studiato in collaborazione con un sommelier di AIS Veneto. La creazione degli chef del veronesi infatti è stata accompagnata da A.R. 2006 Lessini Durello Metodo Classico della cantina Marcato di Roncà, molto apprezzato da pubblico e giuria.

La giuria popolare invece ha decretato come vincitore il Risotto al formaggio di Fossa, tartufo nero e semi di amaranto di Domenico Balducci, chef presso l’Hotel Gentile da Fabriano, dell’omonima cittadina marchigiana in provincia di Ancona, e Presidente di AIS Marche. A giudicare i piatti e gli abbinamenti in gara una giuria popolare e la commissione tecnica composta da Giorgio Rinaldi, consigliere nazionale AIS; Fiorenzo Detti, presidente AIS Lombardia; Mariano Francesconi, presidente AIS Trentino; Claudio Crivellaro, presidente Unione Cuochi del Veneto; i giornalisti Morello Pecchioli e Stefania Pompele, e lo chef Mirko Brentaro. I riconoscimenti sono stati consegnati dal presidente di AIS Veneto Marco Aldegheri, dall’amministratore unico di Ente Fiera Luigi Mirandola, e dal vicesindaco di Isola della Scala, Michele Gruppo.

Per la prima volta quest’anno la competizione, organizzata da Ente Fiera, AIS Veneto e Consorzio per la Tutela della Igp Riso Nano Vialone Veronese, ha visto estendere la VI edizione del Risotto del Sommelier su scala nazionale, coinvolgendo ben 5 associazioni regionali AIS. L’evento è stata l'occasione per far conoscere oltre i confini regionali un prodotto d’eccellenza come il Nano Vialone Veronese Igp e di presentarlo con abbinamenti inediti di vini di diversi territori italiani.

Ufficio Stampa AIS Veneto

 

Domenico Balducci, vincitore del premio della giuria popolare

 

Daniele Cipriani e Davide Fiorio, vincitori del Risotto del Sommelier 2016

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)