martedì 4 novembre 2014 15:00:00

Finalmente ci siamo! Dopo lunghi mesi di lavoro, 900 degustatori AIS mobilitati e circa 28.000 etichette passate al vaglio delle 22 sedi regionali, l’inchiostro dell’Industria Grafica Bertani di Cavriago ha fissato le 2.000 cantine recensite sulle 2.160 pagine che compongo la nuovissima Guida Vitae 2015. Il profilo delle bottiglie protagoniste del mercato dei prossimi mesi è stato tracciato dalle analisi sensoriali degli esperti, ma anche attraverso un racconto per immagini ideato dal Direttore Creativo Davide Garofalo, che insieme al suo staff ha seguito l’impaginazione e ideato l’intero progetto grafico del volume.

Un ritratto delle aziende, i dati salienti di ogni produttore, 10.000 vini descritti con altrettanti piatti in abbinamento consigliati: tutto questo è Vitae!

Sono questi alcuni dei numeri più significativi per inquadrare l’ultima opera editoriale dell’Associazione Italiana Sommelier, presentata a Milano lunedì 3 novembre presso il Magna Pars Event Space. La moderna struttura ricettiva nel cuore di Milano ha ospitato la conferenza stampa, occasione in cui il Presidente Nazionale AIS Antonello Maietta, il Coordinatore Nazionale della Guida Renato Paglia e il Direttore Editoriale del progetto Vitae Roberto Bellini hanno anche premiato con il Tastevin 25 aziende tra le circa 400 che hanno raggiunto l’eccellenza rappresentata in guida dalle “4 viti”. Un trofeo realizzato dal Maestro Davide Pagnotta che rappresenta la penisola italiana è stato il riconoscimento consegnato ai 25 produttori chiamati al termine della conferenza stampa a ritirare il proprio attestato. La giornata è proseguita con una serie di banchi d’assaggio che hanno messo a disposizione dei circa 2.200 appassionati intervenuti le già citate 400 eccellenze. Circa 200 sommelier hanno servito i vini con eleganza e professionalità e orientato i visitatori tra una cantina e l’altra. Uno strepitoso prosciutto San Daniele dell’azienda Arbea tagliato finissimo con le affettatrici dell’Officina Meccanica Snaidero Mirco, uno stuzzicante Gorgonzola della Palzola e la Surgiva, l’acqua ufficiale dell’AIS, hanno consentito anche un piacevole ristoro tra una degustazione e l’altra.

Non ci resta che augurare buona lettura a tutti!

 

I VINI PREMIATI CON LE "4 VITI" E CON IL TASTEVIN

 

 
     
 
     
 
     

Foto di Sonia Santagostino e Benedetta Pitscheider

 

NUMEROSE ALTRE IMMAGINI DELL’EVENTO SULLA PAGINA FACEBOOK DI AIS NAZIONALE

 

AIS Staff Writer

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)