Bollicine, che passione! 

martedì 10 luglio 2018 08:30:00

Viviamo giorni duri: in un periodo dominato da discussioni sul cibo e sul vino, per essere ammessi al pubblico consesso non è sufficiente servirsi di un francese oscuro, distribuito au petit bonheur nel mezzo di una chiacchierata: un telefonino e l'incomoda ricerca di un commensale possono rovinare en un clin d'œil, l'eroismo di quello sforzo. A peggiorare il dramma, il galateo, incomodo e duro a morire come il fazzoletto da taschino abbinato alla cravatta. 

... leggi
 
© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)