20:30
23:00

Venerdì 8 febbraio 2019 alle 20,30, Villa Signorini in collaborazione con l'Associazione Italiana Sommelier Calabria e Delegazione Comuni Vesuviani presentano:



Alla scoperta di Vitigni e Vini provenienti da Regioni Italiane che hanno rischiato di perdersi nel tempo. Varietà difficili da coltivare o sensibili a qualche patologia o non rispondenti ai canoni quantitativi delle epoche passate. Attraverso studi, sperimentazioni, selezioni attente ed accurate tecniche di vinificazione con approccio monovarietale stiamo assistendo ad un recupero sempre più convinto di varietà interessanti, individuandone e preservandone biotipi e cloni e facendone emergere peculiarità e potenzialità. 

“IL MANTONICO"
Il Mantonico è un vitigno che rappresenta un piccolo patrimonio storico del territorio calabrese, le sue origini restano piuttosto misteriose, potrebbe trattarsi di una varietà introdotta in Italia all’epoca della prima colonizzazione ellenica della Locride o forse domesticata in epoca remota nell’area dell’antica Enotria. L’etimologia della parola Mantonico deriva dalla parola greca “Mantonikos”, a sua volta derivante dal sostantivo “Mantiseos” che significa indovino, profeta. Fortemente legato a quell’immenso filone culturale delle divinazioni che ha caratterizzato per millenni l’intera Italia meridionale, ha lasciato delle tracce indelebili nell’intero occidente diffondendosi attraverso i culti dionisiaci, gli oracoli e i baccanali di epoca romana. Oggi è coltivato soprattutto lungo il litorale ionico della Calabria, nel tratto di costa che dalla Valle del Neto, Locri e Palizzi scende verso Bianco.

Seminario e degustazione a cura del Presidente dell'Associazione Italiana Sommelier Regione Calabria Maria Rosaria Romano

Vini in degustazione:
Ferrocinto Terre di Cosenza Pollino Bianco 2018
Ceraudo Petelia Val di Neto 2017
Librandi Efeso Val di Neto 2017
Statti Mantonico Calabria 2016
Le Moire Zaleuco Savuto 2016
Lucà Mantonico Calabria 2014

Il seminario sarà preceduto dal consueto “Apericena” d'approccio all’evento, seguirà menù con piatti tipici... non mancheranno sorprese!
Menù a cura dello Chef Resident Vincenzo Borriello

Soffietti di Pasta Cresciuta al Peperoncino e
alla Cipolla di Tropea

Frittelle di Cavolfiore
Polpettine Fritte
Calzoncino con Soppressata Calabrese e Ricotta

Fileja alla Nduja e Granella di Pistacchi

Turdilli e Pitta 'migliaia Caffè

"Olio Extra Vergine" dell'Azienda Mauro, "Nduja di Maiale Nero" della Filiera Madeo, "Pasta" del Pastifcio Gioa"

Villa Signorini Events & Hotel 
Via Roma 43
Ercolano Napoli

Ticket € 30,00 prenotazione obbligatoria ed impegnativa tel. 347.363.89.44 oppure 081.777.64.23