Statistiche

  • Interventi (1604)
  • Commenti (0)

Archivi

domenica 24 novembre 2019 10:00:00

Graziano Pietragalla, Andrea Galantini ed Eros Cattapan, rispettivamente per il Sud, Centro e Nord Italia, sono i tre sommelier che si sono aggiudicati le borse di studio Bonaventura Maschio del Master di specializzazione sulle acquaviti d’uva dal titolo “La Ricerca dell’Eccellenza”.

In occasione del 53° Congresso Nazionale AIS a Verona Andrea Maschio, che rappresenta con la sorella Anna la più giovane generazione dell’azienda di Gaiarine, ha consegnato i premi ai tre vincitori al Teatro Ristori.

Graziano Pietragalla titolare de La Goriziana Club a Rionero in Vulture (PZ), Andrea Galantini impiegato presso la Wineria di Arezzo (AR) ed Eros Cattapan, professore dell’IPSSAR Giuseppe Maffioli di Castelfranco Veneto (TV), sono risultati primi nei rispettivi master di specializzazione sulle acquaviti.

Per il sedicesimo anno consecutivo l’azienda di Gaiarine (TV) Bonaventura Maschio in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier si è fatta promotrice di questa iniziativa particolarmente lodevole, allo scopo di incentivare i giovani sommelier ad approfondire le tematiche legate al mondo della distillazione. Come nell’ambito dei vini, anche in questo particolare settore l’Italia vanta nel mondo una riconosciuta competenza e un indiscusso primato di tipicità, che anche le nuove generazioni sono chiamate a conoscere e apprezzare. E ciò soprattutto in un momento nel quale da più parti si invoca la moderazione nell’uso delle bevande alcoliche che in buona sostanza è un invito, da parte delle aziende più qualificate, a bere poco e a bere bene, privilegiando i prodotti migliori.

AIS e Bonaventura Maschio

 

Marco Aldegheri, Andrea Maschio, Eros Cattapan, Andrea Galantini, Graziano Pietragalla e Antonello Maietta

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)