Statistiche

  • Interventi (1648)
  • Commenti (0)

Archivi

domenica 17 novembre 2013 13:00:00

La prima edizione del Premio Surgiva è stata assegnata alla Delegazione di Arezzo.

Il Delegato aretino Massimo Rossi ha ricevuto il riconoscimento da Camilla Lunelli nella seconda giornata del 47° Congresso Nazionale AIS in corso a Firenze presso la Stazione Leopolda.

Il Premio, che si iscrive nell’ambito della più ampia collaborazione instaurata da anni fra AIS e Surgiva, ha l’obiettivo di valorizzare il ruolo di ambasciatori del bere di qualità da sempre svolto dai sommelier e va a riconoscere il lavoro di squadra compiuto in ambito associativo. Il riconoscimento infatti è stato attribuito alla Delegazione AIS che si è distinta per attività innovative e particolarmente efficaci nella diffusione della cultura dell’acqua e del vino.

Un plauso speciale va rivolto anche alle altre due Delegazioni finaliste, Catanzaro e Urbino-Montefeltro, che si sono contese il riconoscimento e che hanno ottenuto due premi speciali. Il Delegato di Catanzaro Giancarlo Rafele ha ricevuto un premio per le attività di comunicazione, mentre al Delegato di Urbino-Montefeltro Raffaele Papi è stato assegnato un riconoscimento speciale per l’interdisciplinarietà.

 

 Antonello Maietta, Massimo Rossi, Giancarlo Rafele, Raffaele Papi e Camilla Lunelli

 

Antonello Maietta e Camilla Lunelli

 

  Antonello Maietta, Massimo Rossi, vincitore del Premio Surgiva, e Camilla Lunelli

 
 
Giancarlo Rafele, vincitore del premio speciale per la comunicazione, con Antonello Maietta e Camilla Lunelli
 
 

 Raffaele Papi,  premio speciale per l’interdisciplinarietà, con Antonello Maietta e Camilla Lunelli

 
 

  Camilla Lunelli intervistata per la web tv dell'AIS

 

AIS Staff Writer

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)