Statistiche

  • Interventi (1550)
  • Commenti (0)

Archivi

giovedì 22 settembre 2011 16:10:00

«Le difficoltà climatiche riscontrate in vigna creeranno, nei prossimi anni, una diminuzione delle uve da vino. La causa è da ricercare nel recente clima più fresco riscontrato in California». A dirlo è una ricerca della University of California-Davis’ School of Management che ha raccolto le preoccupazioni dei professionisti del settore. La ricerca pensa anche però a stemperare le ansie degli enoappassionati, in quanto, secondo le previsioni, i prezzi dei vini non subiranno grosse conseguenze. Questo perché, dice la ricerca, l’economia, impoverita dalle ultime vicissitudini, ha abituato i consumatori a prezzi bassi. «E comunque - conclude il preside dell’Università, Robert Smiley - il 71% degli intervistati del mondo enoico americano crede in una ripresa della salute economica del vino già a partire dall’anno prossimo. Questa previsione si riflette in un vento di positività che non si vedeva dal 2007».

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)