Statistiche

  • Interventi (1563)
  • Commenti (0)

Archivi

mercoledì 19 marzo 2014 11:00:00

Il cammino è ancora lungo, ma i primi passi sono decisamente promettenti. L’edizione 2014 del Concorso Miglior Sommelier Junior ha mostrato il talento e l’ottima preparazione di diversi giovanissimi sommelier provenienti da istituti superiori di tutta Italia.

Il successo è andato a Pierre Meynet per la categoria Under 18 e a Jessica Michelutti per gli Over 18.

Pierre Meynet dell’IPRA di Chatillon (AO) è stato seguito al secondo posto da Carlotta Mollar (Istituto Formont Valsusa - Oulx, TO) e in terza posizione da Rosa Roca (Ipssar Manlio Rossi Doria - Avellino).

Per gli Over 18 Jessica Michelutti dell’Isis B. Stringher di Udine ha preceduto Sara Minini (Istituto Alberghiero di Molfetta, BA) e Ylenia Mezzapelle (Istituto “G. Casini" - La Spezia).

Le prove e la premiazione si sono svolte nell’affascinante Tenuta Il Borro a San Giustino Valdarno (AR), proprietà della famiglia Ferragamo. La giuria che ha valutato le prove dei giovani sommelier è stata presieduta da Cristiano Cini, responsabile nazionale dei concorsi AIS, e composta da Maurizio Zanolla, corresponsabile dei concorsi AIS, e da Lorenzo Giuliani, relatore e commissario AIS.

AIS Staff Writer

 

 

 Pierre Meynet, primo classificato Under 18

 

     

 Carlotta Mollar, seconda classificata Under 18

 

     

Rosa Roca, terza classificata Under 18

 

 

Jessica Michelutti, prima classificata Over 18

 

 

Sara Minini, seconda classificata Over 18

 

 

Ylenia Mezzapelle, terza classificata Over 18

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)