venerdì 29 marzo 2013 10:45:00

È certamente vero che negli ultimi giorni, nelle ultime settimane, negli ultimi mesi, i motivi per essere felici ce li siamo proprio dovuti inventare. È altrettanto vero però che il nostro ambito associativo, per stile comportamentale, è parzialmente immune dal piagnisteo. Dico questo perché ovunque percepisco il grande entusiasmo che accompagna il lavoro delle nostre Delegazioni sparse su tutto il territorio nazionale. Probabilmente perché i Soci hanno la percezione che, grazie a questo enorme ed encomiabile impegno, contribuiscono ad innalzare il livello di conoscenza di un prodotto strategico per l’economia italiana. Non è forse sufficiente questo per essere orgogliosi, soddisfatti e appagati? Non sarebbe bello raccontare a tutti di quanto siamo felici del nostro modo di essere altruisti? Per questo motivo ho chiesto a Valerio Marini, vignettista di fama e talento, di interpretare periodicamente il nostro buonumore attraverso la geniale e garbata ironia dei suoi disegni. Non è casuale che la sua collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier inizi proprio con gli Auguri di Buona Pasqua.

Antonello Maietta

 

© Associazione Italiana Sommelier (ed altri contributi)