Cresce l’apprezzamento per la sezione dedicata al racconto del vino e del cibo, nata lo scorso anno in collaborazione con l’AIS. “In oltre cinquant’anni di attività abbiamo potuto percepire l’eccellente considerazione di cui gode l’Associazione Italiana Sommelier nell’opera di valorizzazione del vino italiano” ha dichiarato Antonello Maietta, Presidente nazionale dell’AIS; “attraverso il Premio Ischia intendiamo evidenziare anche l’impegno che dedichiamo all’enogastronomia in tutte le sue sfaccettature e l’attenzione nei confronti di chi la racconta con entusiasmo e competenza”... leggi

Da molti anni l’Associazione Culturale Club Magnar Ben, con il presidente Maurizio Potocnik in prima fila, si occupa della valorizzazione dell’Alpe Adria, la macroregione europea che comprende quattro stati e una decina di regioni, estendendosi dalla pianura Padana lungo l’Alto Adriatico e il Nord-est d’Italia, fino a comprendere Austria, Slovenia e Croazia. Un coacervo di storie, lingue, climi e tradizioni, con panorami che spaziano dal mare alle cime innevate, e culture che si diversificano o si riuniscono, sulla tavola.
Ancora una volta la guida Magnar Ben Best Gourmet... leggi

È Maura Gigatti di Parma il Miglior Sommelier del Primitivo. A premiarla, il 13 giugno a Manduria (TA),  Roberto Erario, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria insieme a  Donato Giuliani,  presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc Gioia del Colle. Secondo posto per il molisano Carlo Pagano e terza posizione per il pugliese Antonio Riontino.
Il primo Master del Primitivo... leggi

IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

Global Gourmet a Pechino

Anche a Pechino si brinda con il vino italiano. Luca Giordana ha rappresentato l’Associazione Italiana Sommelier in qualità di componente della Giuria del concorso organizzato dalla rivista Global Gourmet...

Vézelay en Bourgogne

Il territorio di Vézelay, siamo nello Yonne, e dei suoi dintorni offre al visitatore un panorama paesaggistico straordinario, dove la naturalità la fa da padrona in ogni dove. Dall’alto della collina del paese (500 abitanti), dove...

Il lubrificante sociale

Quando un oggetto si muove contro un altro si genera una frizione la cui energia cinetica produce calore e causa l’usura dei componenti. Per ridurre questa frizione è necessario usare dei lubrificanti e nell’aspetto meccanico...

François Gaunoux a Meursault

Il terroir di Meursault ha tutte le condizioni vantaggiose che madre natura poteva procurargli. I venti da ovest, alquanto pericolosi, non giungono nei vigneti perché il Monte Milan è una barriera rocciosa...

Wine exit

Il 23 giugno 2016 lo spoglio del voto dei cittadini dell’Union Jack si concluse con la vittoria dei fautori della Brexit. Da quel giorno, tra euforie e sconcerti, tra pseudo-drammi, impatti sociologici e analytic process...

Brochet: Meunier du diable

Villers-aux-Noeuds è un villaggio della regione Montagne de Reims, incastonato nel terroir Vesle et Ardre. Non è tra i villaggi più conosciuti, ci sono solo 28 ha di vigneti di cui 8,80 ha piantati a pinot meunier...

Classicamente Pinot bianco

Peter Sölva è vino dal 1731 e un po’ della fama del territorio di Caldaro è anche merito suo. È un’azienda familiare in cui sono susseguite generazioni su generazioni senza mai distrarsi dalla meta enologica...

Legno? Nì!

Si è svolta a Santa Rosa in California alla fine di aprile la terza conferenza “Wines & Vines Oak Conference”. Il tema di quanto debba essere l’apporto del legno al vino è sempre più dibattuto, e come in ogni discussione...

Alma, Corso Superiore di Sala

È il bresciano Giovanni Lo Presti il miglior studente della IV edizione del Corso Superiore di Sala, Bar e Sommellerie promosso da ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana. Giovanissimo...

Un brindisi a cura dei Sommelier AIS. Così ha salutato i propri telespettatori Mattino Cinque, una delle trasmissioni di punta della fascia diurna, al termine della stagione televisiva.
I Sommelier Giulia Ausili e Francesco Tombesi hanno curato la stappatura e il servizio dei vini, selezionati e offerti da AIS Marche, per Federica Panicucci e Francesco Vecchi, conduttori del programma di Canale 5, e per gli ospiti presenti negli studi di Cologno Monzese... leggi

IL VIDEO TRATTO DAL PROGRAMMA CON I RINGRAZIAMENTI AI SOMMELIER

Sedi museali e archeologiche delle diverse regioni italiane, luoghi deputati alla divulgazione di arte e cultura, aprono le porte a un altro patrimonio nazionale di rilievo: il vino e l’olio. Artefice di questa iniziativa è l’AIS... leggi

LO SPOT DEL MIBACT

IL CONTRIBUTO DEI FUNZIONARI DEL MIPAAF SUL TESTO UNICO SUL VINO

LE SEDI MUSEALI DOVE SI SVOLGE L'INIZIATIVA

L’Alto Corso di Formazione si rivolge agli operatori di settore già impiegati nella filiera vitivinicola e con un’adeguata esperienza, per offrire un aggiornamento e un arricchimento professionale nelle principali scelte che affronta quotidianamente il manager d’impresa, il wine lover e il sommelier che intende progredire culturalmente.
La particolarità del corso nasce dall’Ente organizzatore, l’Accademia Italiana della Vite e del Vino, ente morale fondato da Luigi Einaudi, che riunisce i professori universitari, ricercatori nel campo della filiera vitivinicola e gli imprenditori che negli anni si sono distinti nell’eccellenza delle loro attività.
Questa particolare struttura consente di mettere a disposizione come docenza i migliori esperti delle discipline di ricerca e fornire un aggiornamento difficilmente riproducibile.
Quest’anno il corso si svolgerà presso la Cantina Corsa di Affi (VR) che gentilmente mette a disposizione le sue strutture.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO E LE MODALITÀ DI ISCRIZIONE

I DOCENTI

 

TUTORIAL PER IOS

TUTORIAL PER ANDROID

Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori AIS; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione AIS... leggi

Con la navigazione nel sito si presta consenso all'uso dei cookies ed al regolamento di privacy

RINNOVO QUOTA 2017

 
 
 
 
 
 
 

Premio Surgiva riservato alle Delegazioni AIS

Il giusto abbinamento tra sigari e nobili bevande

 

 

Associazione Italiana Sommelier

Viale Monza, 9 - 20125 Milano (MI)
Tel. +39 02 2846237
ais@aisitalia.it
ais@pec.aisitalia.it