Gli Istituti di Scienze della Vita, Dirpolis e Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa in collaborazione con Associazione Italiana Sommelier, Università di Pisa e Università per Stranieri di Siena attivano per l’a.a. 2017/2018 la III edizione del Master di I Livello in “Vini italiani e mercati mondiali”. Il Master si svolgerà, prevalentemente, presso la sede della Scuola Superiore Sant'Anna e presso le aziende accreditate, con inizio il 9 novembre 2017 e termine entro febbraio 2019.

IL BANDO DI CONCORSO

CALENDARIO E PIANO DIDATTICO

Da molti anni l’Associazione Culturale Club Magnar Ben, con il presidente Maurizio Potocnik in prima fila, si occupa della valorizzazione dell’Alpe Adria, la macroregione europea che comprende quattro stati e una decina di regioni, estendendosi dalla pianura Padana lungo l’Alto Adriatico e il Nord-est d’Italia, fino a comprendere Austria, Slovenia e Croazia. Un coacervo di storie, lingue, climi e tradizioni, con panorami che spaziano dal mare alle cime innevate, e culture che si diversificano o si riuniscono, sulla tavola.
Ancora una volta la guida Magnar Ben Best Gourmet... leggi

Scacco matto al Romanée-Conti

La storia inizia nel 1996. Thurman John Rodgers (un nome che dice poco a molti), ufficialmente residente nella Silicon Valley, comprò un piccolo vigneto all’interno dell’areale viticolo della Santa Cruz Mountains...

Master Sommelier ALMA-AIS

Un Master Sommelier da 100/100, caso finora unico nella storia del corso promosso da ALMA - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, in collaborazione con AIS: è il modenese di origini triestine Tommy Monari...

Cina, il nuovo del vino

Ormai è diventata una costante, non passa settimana che non si pubblichi qualcosa sul mercato del vino in Cina. Nell’ultimo Vinexpo, tenutosi a Bordeaux dal 18 al 21 giugno, sono stati presentati vari report...

Three style Chardonnay

“Lo chardonnay in California nel 1970 aveva un profumo neutro”. Non lo diciamo noi, lo dicono le nuove generazioni dei wine-maker della costa ovest. Per questo motivo iniziarono a trarre compiutamente tutti...

Corrèze, finalmente AOP

Il territorio di Corrèze è straordinario. Racchiuso in un fazzoletto di naturalità quasi unica per la Francia, è il cuore pulsante di quattro parchi naturali: Perigord-Limousin, quello di Causses du Quercy, quello di Millevaches...

I dubbi degli “organic wine”

Negli Stati Uniti d’America la parola “organic” identifica dei prodotti agricoli ottenuti con certe naturali cautele di coltivazione per porre sul mercato qualcosa che abbia in sé i crismi della naturalità e della non contaminazione...

Il classico di Vittorio Fiore

Ogni tanto sorbire del Sangiovese toscano fa bene al corpo e alla mente, soprattutto quello del Chianti Classico troppo spesso interessatamente chiacchierato per presunta perdita di identità, colpevolizzando...

E Plenus sia

Plenus è un vino bianco, prodotto dall’Azienda Agricola Marina Palusci a Pianella in provincia di Pescara. L’azienda, a dire il vero, è molto rinomata per la produzione di olio extravergine di oliva...

La luce oltre, l’Erbaluce

L’habitat naturale del vitigno Erbaluce sono le assolate colline torinesi dirimpettaie della Valle d’Aosta, che godono di quell’escursione termica che favorisce il trattenimento di un’alta acidità fissa e di variegate...

Cresce l’apprezzamento per la sezione dedicata al racconto del vino e del cibo, nata lo scorso anno in collaborazione con l’AIS. “In oltre cinquant’anni di attività abbiamo potuto percepire l’eccellente considerazione di cui gode l’Associazione Italiana Sommelier nell’opera di valorizzazione del vino italiano” ha dichiarato Antonello Maietta, Presidente nazionale dell’AIS; “attraverso il Premio Ischia intendiamo evidenziare anche l’impegno che dedichiamo all’enogastronomia in tutte le sue sfaccettature e l’attenzione nei confronti di chi la racconta con entusiasmo e competenza”... leggi

È Maura Gigatti di Parma il Miglior Sommelier del Primitivo. A premiarla, il 13 giugno a Manduria (TA),  Roberto Erario, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria insieme a  Donato Giuliani,  presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc Gioia del Colle. Secondo posto per il molisano Carlo Pagano e terza posizione per il pugliese Antonio Riontino.
Il primo Master del Primitivo... leggi

IL VIDEO A CURA DI SIMONE SAVOIA

 

TUTORIAL PER IOS

TUTORIAL PER ANDROID

Cercare un vino, un produttore, i vitigni o le denominazioni di una regione non è mai stato così semplice. Dal proprio smartphone, in pochi click si accede al database dei circa diecimila vini recensiti dai degustatori AIS; utilizzando le diverse chiavi di ricerca si possono inoltre applicare filtri (anche multipli) per circoscrivere i risultati secondo la denominazione, la regione di appartenenza, il colore, la tipologia, le uve, la valutazione AIS... leggi

Con la navigazione nel sito si presta consenso all'uso dei cookies ed al regolamento di privacy

RINNOVO QUOTA 2017

 
 
 
 
 
 
 

Il giusto abbinamento tra sigari e nobili bevande

 

 

Associazione Italiana Sommelier

Viale Monza, 9 - 20125 Milano (MI)
Tel. +39 02 2846237
ais@aisitalia.it
ais@pec.aisitalia.it